THOUSANDS OF FREE BLOGGER TEMPLATES

mercoledì 28 maggio 2008

..altro aperitivo a oltranza..

postille iniziali (adoro la parola postille, e le postille stesse):
- tantissimi auguri e complimenti alla nostra Crudelia che lunedì 26 maggio si è laureata con votazione finale di 103!! e anche tante scuse per essermela persa, insieme a B., per andare alla ricerca di un mazzo di fiori (che è stata un'impresa trovare) da regalarle.. perciò in un certo senso siamo scusate..
- messaggio per Stoneeaten: non ho risposto al tuo ultimo commento sul post precedente perché me lo hai mandato mentre io stavo finendo di scrivere questo di post, perciò ti rispondo direttamente qui dicendoti che questo fine settimana non abbiamo programmi.. ma nei discorsi di ieri sera ci sei venuto in mente anche tu (si, perché abbiamo parlato anche di voi altri bloggers) e abbiamo pensato che non ci dispiacerebbe vederti al Refee prima o poi..
- messaggio per Emy Insalatissime: tesoro mio, non sai quanta gioia porti nel mio pc e nel mio MSN!! continua così!! basta che la smetti di ascolatre Vasco mentre chatti con me..

detto questo..
la mia vena tamarra è uscita tutta stamattina, senza una spiegazione precisa: BassHunter di sottofondo.. e una conversazione messengeriana in inglese con un certo scrittore A., che sicuramente mi distrarrà dal mio compito di blogger, e che come ha già fatto supervisionerà il mio operato..

ieri, martedì 27 maggio 2008, altro aperitivo a oltranza con Crudelia; anche se devo dire che stavolta è stato diverso.. innanzitutto un po' meno "a oltranza" e con una sede diversa..

dopo lo scazzo generale della mattina, ho avuto il piacere di ricevere un sms da Crudelia che mi diceva che avrei finalmente avuto l'onore di conoscere D., persona della quale avevo sentito parlare fino alla nausea e che avevo fino ad ora visto solo in foto.. quindi mi sono detta "Cazzo Lady, la serata promette bene!" e lì è salito il panico di cosa mettere.. ma siccome la serata era una serata buona, ho trovato un out-fit che mi ha reso parecchio figa.. per quanto possa essere figa io..

ore 18:45, prendo la mia macchinetta e mi dirigo al solito posto, il Refeel.. strategia automobilistica: in tangenziale ci sono i lavori con tanto di restringimento di corsie, se la prendo da Assago, non arriverò mai in tempo; perciò la prendo larga, passo da Corsico ed evito il casino.. avrò anche evitato il casino, ma una volta arrivata in Viale Bligny mi sono ritrovata davanti una zoccola con una Smart che da come guidava faceva presagire che avrebbe fatto qualche cazzata da persona che ha preso la patente con i Punti Fragola.. e difatti, dopo essersi piazzata nel bel mezzo di un incrocio impedendo il passaggio alle altre auto, al semaforo successivo ha svoltato a destra senza freccia e ci manca poco che la centro nel suo culetto cazzuto di Smart..
ho fatto tutta la strada con l'ansia di non trovare parcheggio perché se la volta scorsa avevo avuto il culo della principiante, ora non lo ero più e già prevedevo almeno cinque giri dell'isolato per trovare un comodo posto in cui parcheggiare.. fanculo! al massimo la metto sul marciapiede.. ma il mondo è stato gentile con me ancora una volta, e zac! posto davanti alla fermata del tram anche ieri..

come sempre sono in anticipo.. tiro fuori il pacchetto di sigarette, ne accendo una, e vedo che Crudelia mi ha mandato un sms; dice che sta arrivando e che D. dovrebbe essere già lì.. il tempo di rimettere il cellulare in borsa e vedo un BWM con al volante un tipo sospetto che vagamente mi ricorda quel D. che avevo visto in foto tanto tempo fa, tralasciando l'abbigliamento diverso e un'abbronzatura da Maldive che cozzava alla grande con la camicia blu scuro..

tempo due minuti e vedo passare Crudelia dentro alla sua Citroen (che però è più grande della mia) e trovare parcheggio poco più avanti il Refeel.. sigaretta prima di entrare, e salutiamo D. che intanto era già al bancone a parlare con Santiago con cocktail alla mano.. ordiniamo da bere, qualche minuto in piedi a mangiare del Pecorino Sardo, fuori per un'altra sigaretta, rientriamo per sgamare un paio di sgabelli, e D. ci saluta perché deve andare a una cena..

io e Crudelia rimaniamo lì ancora qualche istante, giusto il tempo di ingurgitare innumerevoli Kg di polpettine e di osservare Giulio che ad ogni cocktail soffia sul suo ciuffo perché ormai i suoi capelli sono un cespuglio informe e non vede più un cazzo.. fino a che la mia amica non ha un'idea: "Andiamo al Living?! Tu non ci sei mai stata..", mi dice.. cioè, posso rifiutare?! tu mi proponi di andare al Living e io ti dico di no?! ma non esiste!! perciò prendiamo la macchina di Crudelia e ci dirigiamo all'Arco della Pace, dove si trova appunto il Living, che non è altro che un locale facente parte della catena di locali di Patrizia Pepe (la stilista): Refeel, Living, Exploit..

anche qui il parcheggio è selvaggio: ovunque tu metta la macchina, sei comunque in multa; perciò te ne freghi delle righe arcobaleno e la piazzi nel primo posto libero che ti capita a tiro, ovvero nel parcheggio per i residenti con striscia gialla.. sigaretta, due passi per arrivare al Living, due gocce di pioggia, e ci sediamo con i nostri Vodka Lemon davanti..

serata stile "posta del cuore" come sempre, ma a parere mio molto più intensa del solito: sono stati tirati in ballo argomenti molto più personali, cose che vanno al di là del "... è uno stronzo!!", ieri si parlava di esperienze vissute, cose fatte, rapporti andati a puttane, genitori, quello che sarà di noi, il lavoro e lo studio, quello che siamo diventate..

tutto bello-bello, fino a che non vediamo una macchina dei vigili passare proprio di finaco al nostro tavolo: arriva, i vigili osservano tutti noi seduti, e se ne vanno.. il primo pensiero è rivolto alla macchina in sosta vietata, ma vedendo che questi se ne vanno, ci passa subito.. tempo dieci minuti, e i vigili ricompaiono: merda!! Crudelia incomincia ad essere combattuta: "La sposto o la lascio lì? Tanto sarebbero i primi 30 euro di multa in quattro anni..", dice; tempo cinque minuti e si convince da sola a spostare la macchina in un altro posto (che sarebbe stato comunque una sosta vietata).. nemmeno il tempo di dire bhè ed è già di ritorno, mentre i vigili stanno scribacchiando per bene sul loro blocco di multe.. un pensiero speciale và al nostro amico L. che tra poco si aggiungerà anche lui alla schiera di ausiliari della sosta con tanto di taccuino e borsello, e perchè no: anche una paletta!!

ore 00:00 circa e il buttafuori ci avvisa che devono smantellare i tavoli e i tendoni che stanno all'esterno del locale, guarda caso proprio dove eravamo sedute noi.. perciò ingoiamo (brutta parola!!)in tempo record quello che rimane del Vodka Lemon, ormai divenatto limonata (bella parola!!), raccogliamo le borse e alziamo il culo, per andare poi a posarlo nuovamente sui gradoni vicino all'Arco.. location strana ma comunque suggestiva, se non fosse che stanno pulendo l'Arco ed è quindi tutto coperto dalle impalcature..
qui viene il bello.. no, niente quarantenni stavolta!! anche se qualcuno che ci ha chiesto l'accendino c'è stato.. ma io mi chiedo e richiedo: porti fuori una donna, con la quale probabilmente non stai ancora insieme, che cazzo di figura di merda ci fai ad uscire senza nemmeno un accendino, e lo vai a chiedere a due giovani pulzelle come noi?! se vuoi ti regalo i fiammiferi del Refeel!!

comunque.. dicevo che il bello è arrivato sui gradoni della piazza; perché credo che io e Crudelia non siamo mai state così sincere come ieri.. non voglio dire che in passato ci siamo racontate cazzate e bugie, voglio dire che forse non siamo mai andate così a fondo.. cazzo, sembra una storia d'amore!!

vabbé, la conversazione è andata avanti un po', con spettatori illustri come un paio di individui di una specie non nota di scarafaggi che passeggiavano sui gradoni.. animali inutili!! tanto vale dargli un calcio e fargli fare un volo giù dal gradino che, come dice Crudelia, è come se qualcuno spingesse noi giù dal quarto piano di un palazzo.. risultato: Lady 1 - Scarafaggio 0, e a gambe all'aria..

rientro presto, anche perché avevo la sensazione che sarei tornata alla mia macchina e visto il numero di vigili in giro, la multa sarebbe toccata a me che lì ci parcheggio solo da due settimane.. e invece no.. anzi!! ho trovato il camioncino del lavaggio strade che mi ha dato una ripassata ai vetri dell'auto, sporcandoli più di prima..

non so dire a che ora sono tornata a casa.. so solo che: non ho trovato posti di blocco (ansia che pervade me e Crudelia ogni martedì sera), sono riuscita a rendere decente il vetro (il giusto per riuscire a vedere se la direzione in cui stavo guidando era giusta), ho dato merda a una Ferrari che voleva fare la figa al semaforo (anche se ho barato prendendo qualche centimetro di vantaggio), ho trovato il cesso al buio al primo colpo (e sono riuscita anche a non fare il solito discreto stuolo di rumori con tacchi e chiavi)..

Dio solo sa cosa mi preserva il fututo per la festa di laurea di L. di venerdì, e per l'aperitivo-festa di laurea di martedì prossimo della nostra Crudelia!!



15 correzioni:

emy insalatissime ha detto...

io ho finito i soldi e ho finito gli happy hour e ho finito il mio fegato e pure la mia linea è finita. Insomma sono finita!

Anonimo ha detto...

Essere parte di questo microcosmo metropolitano mi inquieta e mi incuriosisce. Il bello della vita è, anche, saper prendere da ciò che ci circonda... e la tua irrefrenabilità sta avvolgendo anche me.
...
Un certo scrittore, A.

Lady Cocca ha detto...

@ emy: gioia mia, mi sembra inutile questo commento al tuo commento, visto che stiamo chattando in msn, ma cmq è una tradizione rispondere..
magari un giorno vengo a roma e ci "finiamo" insieme ad un aperitivo!! :D

@ A.: avevo chiesto un commento e mi sono trovata una specie di dichiarazione.. :) nono, non va bene.. sai che sono timida!! volevo un commento professionale.. ;)

emy insalatissime ha detto...

non è 1 magari, è 1 ordine!!!

Duchessa ha detto...

dai che al prossimo ci sono anche io.... e poi venerdì ci si diverteeeee è una vita che non faccio quattro salti e mi mancano proprio...

IL GABBRIO ha detto...

Mi sembra strano che tu parli del confidarsi a fondo con una tua amica come se fosse una cosa nuova e stupefacente...dovrebbe essere la normalità...ma sicuramente lo è...facendo psicologia da due soldi (come direbbe il mio buon vecchio Dylan Dog) è una cosa che bramiamo così tanto fare che ogni volta è estremamente appagante!
Dopotutto, l'aperitivo è uno dei migliori pretesti per parlare!

Lady Cocca ha detto...

@ emy: visto che è un ordine, inizia a preparare il programma del tour turistico!! ;)

@ duchessa: l'ultima volta che ho fatto 4 salti, sai com'è finita, quindi anche io non vedo 'ora di venerdì!! e ovviamente anche di martedì.. :D

@ gabbrio: la cosa strana non è confidarsi con una amica, ma con qualcuno al quale non pensavi avresti detto certe cose o che ti avrebbe detto certe cose.. :)

Duchessa ha detto...

saranno dei salti brevi ma intensi...e via la sala dove c'è musica pesante... più è pesante più mi piace... hihihi hihhih

Duchessa ha detto...

volevo dire VIVA non via....

ilviaggiatore ha detto...

Per Lady Cocca:
Per me si pò fare...ho tutto il repertorio della musica italiana...
A presto un bacio Carmine

Scorpio79 ha detto...

Un post alquanto sintetico, a quanto vedo...
Faccio tanti complimenti alla neo dottoressa. Grazie della visita. Ciao Scorpio79

Lady Cocca ha detto...

@ duchessa: dai che manca poco!! ;)

@ il viaggiatore: ti aspetto!! :D

@ scorpio: mah, sintetico è un concetto relativo.. grazie a te di essere passato!! :D

Baol ha detto...

Ciao sorella seguace del male (almeno a sentire lo stupido) :D

Lady Cocca ha detto...

@ baol: saremo anche malvagi, ma siamo i migliori!! ;)

Pupottina ha detto...

ciao e buona giornata