THOUSANDS OF FREE BLOGGER TEMPLATES

sabato 26 luglio 2008

..in Svizzera..

in Svizzera tutto è piccolo!

scrivo dal continente del Canton Ticino, dove le autostrade, le scale mobili, i negozi, le tette di Amica, hanno tutti una dimensione ridotta.. per una milanese quasi DOC come me, questo luogo appare minuscolo.. solo i conti in banca hanno una dimensione maggiore rispetto alla nostra media..

anche le trasmissioni radiofoniche hanno un loro perché.. era dai tempi della prima liceo che non sentivo pronunciare le parole "sbarabaus" e "balengo"; e non pensavo che gli svizzeri ascoltassero la rumba (influenza di un abitante di Diano Marina)..

anche i cani abbaiano in dialetto ticinese, con qualche inflessione di milanese insegnatogli dalla padrona.. la quale, per nascondere le sue spese folli, infila i suoi acquisti nelle mie borse, facendomi passare per una che compra capi D&G e che ha la taglia 40..

mi sento però influenzata da questo ambiente.. sarà il paesaggio, sarà la gente piu' rilassata rispetto a Milano, sta di fatto che potrei abituarmici e chiedere la cittadinanza onoraria a Muralto..

scrivo da un Mac, in una stanza tutta rosa, piena di oggettistica hellokittiana e il mio raccoglitore prestato ad Amica oramai da tempo immemore, la quale è stesa sul letto e se la ride al telefono con una sua amica ed agita le gambe verso il soffitto in presa ad una crisi isterica provocata da pre-vacanze in Tunisia continuando a ripetere "Figa! Non ci sto piu' dentro!".. figuriamoci che non sa nemmeno agitare le tette come le danzatrici del ventre!

il tempo non promette bene, ma alzeremo i nostri culi dal divano e andremo a mangiare qualcosa fuori, perché è implicito che Amica mi abbia invitata qui senza fare la spesa.. però ha detto che domani mattina forse mi porta al mercato di Cannobio, estremo tentativo di recupero della nostra amicizia.. comunque c'è da dire che sa fare bene il cappuccino, per risanare lo stomaco dopo un caffè deprimente (per il gusto) al costo di CHF 1,50..

vista la forma a cubo degli interruttori della luce, non oso immaginare i tipi di pizza che potrei trovare nel menu' stasera.. per non parlare dei nomi che potrebbero dare alle pizze.. già mi vedo "pizza Carlotta" o "pizza al cioccolato fondente"..

ma vista l'ora, forse è tempo che vada a lavarmi e che vada ad infilare i miei pantaloni e la mia maglietta stilosa, prima che mi venga un attacco di pazzia ed inizi a scrivere come farebbe Rezzonico..

22 correzioni:

fabio r. ha detto...

Gruezi dann!! Viel Spass in der Schweiz! e salutame a Guglielmo Tell..

p.s. io in radio in svizzera ascolto spesso jodels...

Scorpio79 ha detto...

Io è meglio che non ci vada in Svizzera: sarei capace di mangiare 3 kg al giorno di cioccolato svizzero... :D Ciao Scorpio79

Sempreinspiaggia ha detto...

Oddio, Rezzonico... Hai rischiato ma di brutto ma di brutto ma di brutto ehh!

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

ocio che in svizzera puoi rimanere offesa..
io in svizzera ho un amico a basilea che ogni tanto vado a trovare, ma essendo una città piuttosto grande non è tutto a dimensione ridotta, però in effetti gli svizzeri sono gente strana, o forse siamo noi italiani ad esserlo.. chissà chissà?

peace and love ha detto...

la svizzera secondo me è un posto fantastico...!!
è bellissima...vai a Zuerich...es ist fantastic!

mi sa che siamo noi italiani ad essere strani,non loro...e poi fanno una cioccolata da dio!!

ciao ciao!

Mat ha detto...

buona vacanzina lady!
alcune mie amiche mi hanno proposto un viaggio in austrai e svizzera...ma io mi rifiuto di abbandonare la sardegna ad agosto se nn per un'altra isola o località di mare!
ciaoooooo

Lady Cocca ha detto...

@ fabio: gli jodels ma li sono risparmiati.. :D

@ scorpio: pensa che di cioccolata non ne ho nemmeno toccata! :)

@ sempre: potevo rimanere offeso!! :D

@ marco: cmq milan l'è semper milan! ;)

@ peace: ok, prossima tappa zurigo! :)

@ mat: e hai perfettamente ragione! ;)

lindividua ha detto...

Ciospa con CHF 1.50 cisfido che il caffè è orripilante... costo normale CHF 2.20 (occhio a non andare a berlo in centro Locarno che lì arrivano a spillarti fino a CHF 5)
Carina Muralto cmq ;-)

bdp ha detto...

uhm...io lascerei perdere la pizza e mi butterei direttamente sul cioccolato! :D

Lady Cocca ha detto...

@ lindividua: seguirò il tuo consigliola prossima volat! :)

@ bdp: eh lo so cara! ;)

Salvatore Mancini ha detto...

ciao,ti segnalo la partenza di un concorso di grafica nel mio blog! passa a trovarmi,un saluto!

nikylove ha detto...

bellissimo il tuo bloggettino passa da me please....

il paul ha detto...

occhio che l'influenza del canton ticino non ti porti a parlare come rezzonico...se no rischi di rimanere offesa ma di brutto brutto brutto!

Bye bye

Lady Cocca ha detto...

@ salvatore: passerò volentieri! :)

@ nikylove: sarà fatto! :)

@ il paul: memorabile la scena in cui gli si gongela la lingua nel freezer e gli rimane attaccatta al ghiccio! :D

Baol ha detto...

Potevi rimanere gravente offesa?


Beh, la svizzera non è male ;)

hampidampi ha detto...

Hahahahaha
Fabio mi ha rubato la battuta, anch'io volevo chiederti che fine avesse fatto lo yodel.
Non mangiare cioccolato, fa male! Oddio per me è facile dirlo, non mi piace.
Divertiti
un abbraccio

Lady Cocca ha detto...

@ baol: si, sarei potuta rimanere gravemente offesa! :(

@ hampi: no al cioccolato, si allo jodel! :D

Jean du Yacht ha detto...

Una volta a Chiasso sono andato alla Pizzeria Decibel, ho mangiato la "Pizza della casa" era anche buona ma faceva un casino!!!
LadyCocca tumilinki? ed io tilinkankio.

Lady Cocca ha detto...

@ jean: e la pizza jean du yacht come potrebbe essere?? :D

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

ooo lady cocca, ma come non ci hai pensato??

vabbè, dai, ti dò un altro paio di giorni hihiiihi

Lady Cocca ha detto...

@ marco: grazie x la proroga.. :D

syd779 ha detto...

Muralto, chissà se venivi dalle mie parti..., cmq abbiamo anche noi tipe con le tette grosse, spero solo che per conoscere una tipa a Milano non si faccia la stessa fatica che qua, qui per conoscerne una o devi tamponarla in macchina o fingere un arresto cardiaco.

Ciao, da un svizerotto ma proprio otto otto!