THOUSANDS OF FREE BLOGGER TEMPLATES

giovedì 11 settembre 2008

..sempre arrivata ultima..

ci ho sempre messo un po' di tempo a capire le cose, anche quelle più ovvie; gli altri ci sono arrivati sempre prima di me, sia nelle cose materiali che in quelle immateriali, con il risultato che ero sempre l'ultima della fila e non beccavo mai niente..
non sono mai stata (e forse l'ho già detto in qualche vecchio post) una di quelle persone che quando gli capita qualcosa si lanciano in una nuova avventura non curanti di quello che potrebbe accadere dopo; non sono mai stata una ragazza che non si è preoccupata delle conseguenze e soprattutto degli altri; ci ho sempre messo la testa, e forse è per questo che sono sempre arrivata ultima..
ho anche pensato, a un certo punto della mia vita, che iniziare a vivere "di petto" (e quelli che mi conoscono staranno già pensando che è una cosa che mi riesce bene viste le mie doti) sarebbe stata la soluzione, che forse lanciandomi nelle cose non sarei più arrivata ultima e mi sarei presa la mia rivincita..
WRONG!! assolutamente sbagliato; credo per il semplice fatto che non posso essere diversa da quella che sono, perché non posso diventare qualcuno di diverso.. io sono io, con i miei pregi e i miei difetti; pensate, anche questo c'ho messo quasi 23 anni a capirlo..

ho vissuto "di petto" ma non è andata come speravo e come pensavo; le cose sono cambiate, alcune sono migliore e altre no, per certi versi sono diventata una persona migliore e per altri mi sono "macchiata" di colpe che sono solo mie.. mia mamma mi dice sempre che è stato come se volessi fare in 6 mesi tutte le cazzate che non avevo combinato in tutta la mia vita; e aveva ragione..
ma non si può riassumere in 6 mesi tutta una vita, e soprattutto non si può sperare e pretendere di capire e vivere appieno le esperienze di una vita (seppure solo all'inizio come tanti mi ripetono) in un tempo così breve.. ne viene fuori solo un totale disastro, con conseguenze che spesso cambiano radicalmente la vita e soprattutto i rapporti con gli altri.. alcuni rapporti si salvano, altri vanno semplicemente a puttane, e altri ancora si mantengono ma vanno curati come fossero bimbi appena nati..

bho, forse non è tanto importante quanto tempo ci si impiega a capire le cose, ma capirle, perché ognuno ha i suoi tempi, i suoi ritmi, ognuno è fatto a modo suo, è stato cresciuto in modo diverso dalla propria famiglia, ha avuto esperienze differenti nel corso degli anni che ha vissuto..
e questi quasi 23 anni di vita mi hanno portato nell'ultimo anno ad aprire un blog e curarlo come mai sono riuscita a fare con un diario, conoscere nuove persone e non fermarmi davanti alla mia timidezza, capire che le cose che più servono ora e per sempre sono le persone che mi vogliono bene..

oggi
ho capito quanto mi piaccia aspettare le Tua telefonata delle 13:00 e quanto sia difficile staccarmi ora dal Tuo sole; ho capito quanto sia importante avere un Alieno Bastardo personale che nonostante sia così diverso e lontano da me, mi capisce meglio di chiunque altro (sarà che sei vecchio?); ho capito che qualunque cosa io faccia, qualunque cazzata metterò in atto (perché non è detto che questa mia anima fragile abbia finito di stupire), la mia famiglia potrà buttarmi a terra ogni volta con i suoi rimproveri, ma sarà sempre Lei la prima a porgermi una mano in aiuto per rialzarmi..

9 correzioni:

Mr Self Destruction ha detto...

Eh già. Gli Alieni Bastardi(TM) sono una delle migliori invenzioni che Dio, che seppur vero non esista ricordo essere Io, abbia mai fatto.

Considerando che qualcosa di Alieno è invero qualcosa che "non si comprende", dal momento in cui riesci a capirlo, credo tu possa ritenerti intellettualmente soddisfatta.

E l'intelletto è la nostra migliore facoltà. E non parlo di l'intelligenza, ma l'intelletto, che sono cose profondamente diverse. Perchè se è vero che chiunque sia in grado di fare a brandelli il tuo cuore, è anche vero che nessuno potrà mai fare a pezzi il tuo cervello.

Inoltre, non so perche, ma questo tuo post mi hai fatto venire in mente gli occhi di Rubia, che ieri ho potuto vedere in un telegiornale, durante un breve intervento riguardo l'esperimento al Cern: Sembrava dicessero "Grazie al Cielo in questo mondo c'è ancora qualcuno che riesce a sopravvivere pur rinunciando alla Caccia e alla Domenica Allo Stadio".

Scorpio79 ha detto...

Spesso bisogna vivere una vita intera per capire come vanno certe cose. L'importante alla fine è capirle, anche se talvolta può essere troppo tardi.
Cerca sempre di essere te stessa: sono proprio i tuoi pregi e i tuoi difetti a renderti speciale... Ciao Scorpio79

digito ergo sum ha detto...

le cose si capiscono ben prima di capirle... come dire, le si capisce eppoi emergono lampanti quando servono.

ben felice, per il resto, tu abbia trovato con chi fare la strada.

Lady Cocca ha detto...

@ mr self: eheh, fanculo fratellone.. ;)

@ scorpio: grazie scorpio.. :)

@ digito: e meno male che ogni tanto vengono fuori! :)

Jean du Yacht ha detto...

"Alieno Bastardo" (oltretutto personale) mi perpletic.. mi perples... mi rende perplesso e allo stesso tempo mi incuriosisce.

Baol ha detto...

Questo è un gran bel post, fidati, non cercare di essere come non sei, solo i professionisti ce la fanno e comunque non ne escono bene neanche loro; non significa arrivare ultimi, significa arrivare conoscendo molte più cose di quelli che sono arrivati prima di te :)

il DAVE ha detto...

La stragrande maggioranza dei tuoi post mi piace un sacco,Lady,e questo è uno di quelli!^^

Per il fatto dell'essere sempre arrivata ultima io non mi preoccuperei,sinceramente.
Ognuno ha i propri tempi ed è diverso da qualsiasi altro essere umano che gira per il pianeta,e il bello è proprio questo.

E poi,un sacco di tempo fa,un vecchio signore disse che gli ultimi sarebbero stati i primi. :asd:

Mat ha detto...

ehm....snaturare se stessi credo sia impossibile...sarebbe come fingere a se stessi.
però le esperienze ti aiuteranno a crescere, migliorare, fare tuoi anche altri atteggiamenti/comportamenti/pensieri che ora nn sembrano appartenerti.
dicendo che hai 23 anni hai detto tutto...hai tanto tempo davanti per crescere e fare nuove esperienze.
e fidati, che di cose ne hai capite abbastanza, e non in ritardo come credi!
buona domenica!!!! :)

Lady Cocca ha detto...

@ jean: non vivo senza il mio alieno bastardo!! ;)

@ tutti gli altri: grazie ragazzi.. :)